Dove nascono le nostre idee

È nato con lo scopo di costruire barche a motore per persone con disabilità motoria agli arti inferiori.

Sabaudia è diventata il luogo dove sono nate le idee più coraggiose ed innovative a livello internazionale e dove la nautica ha aperto tutte le vie del mare al mondo dell'handicap.

Barche grandi e piccole, a vela ed a motore, stanno aprendo alle persone disabili un mondo nuovo e fantastico ed hanno la loro sede di origine a Sabaudia, una città che presto sarà sinonimo in tutto il mondo di dinamicità creativa ed imprenditoriale a favore di tutti marinai in erba, si, proprio tutti, nessuno escluso!


Filosofia Costruttiva

EasyBoat 2 nasce dal perfezionamento di un primo prototipo che è stato ottimizzato per offrire anche a persone su carrozzina (sedia a rotelle) la possibilità di uscire in mare per una gita, per pescare, per portare gli amici a spasso sulle onde.

Chi la produce è stato il primo (nel 1998) a varare un cabinato a vela perfettamente accessibile sopra coperta e sottocoperta, nonché governabile in autonomia.

Successivamente sono state prodotte altre barche a vela, ma mancava ancora il pezzo forte: una barca open a motore! La motorizzazione e la misura di EasyBoat 2 sono tali da non richiedere il possesso di una patente nautica, pur essendo un’imbarcazione che può affrontare il mare con la massima sicurezza, senza mai dimenticare che di fronte al mare siamo ugualmente disabili.

L’imbarcazione è equipaggiata con una serie di tools e accessori che garantiscono, in piena ed assoluta sicurezza, l’abbordaggio, l’imbarco, la navigazione, la balneazione, l’attracco e l’ormeggio senza il bisogno di supporti umani ausiliari. La passerella brevettata permette l’imbarco in modo autonomo e in perfetta sicurezza garantendo l’accesso alla plancia di comando anch’essa progettata per l’uso facilitato dei comandi.